ORGANIZZAZIONE DI EVENTI MUSICALI

 2/4 dicembre 2021 

Organizzazione di Eventi Musicali ha l’obiettivo di formare figure professionali specializzate nel progettare, sviluppare e produrre concerti, festival, eventi corporate, programmi da club ed eventi pubblici.

E’ un percorso che mira a fornire competenze specifiche su tutti gli aspetti dell’organizzazione di eventi nel campo musicale, tra cui il fundraising, le licenze necessarie, la sicurezza, la gestione tecnica audio/luci, i contratti artistici, l’analisi progettuale ed il planning a lungo termine.

Il corso è tenuto da professionisti del settore, operatori di eventi musicali con esperienze decennali nel campo della progettazione di eventi.

IN CATTEDRA

DETTAGLI

 Data di inizio: 02/12/2021
 Data di fine: 05/12/2021
 Durata: 4 Giorni
 Giorno Settimanale:  da giovedì a domenica compresa
Orario:  9:00/12:00 – 13:00/16:00 – 17:00/20:00
Numero totale di lezioni:  12  per 36 ore
Sessione seguente :  07/04/2022 – 10/04/2022

.

FAQ

Aggiornamenti Covid

AGGIORNAMENTO giugno 2021 

Gamma Music Institute si attiene strettamente alle linee guida ministeriali, come da ultimo, e prosegue quindi tutte le attività in forma mista.

Le lezioni di laboratorio sono attivate in modalità in presenza al 100%,  nel rispetto delle procedure di prevenzione e protezione descritte nel protocollo interno attualmente in vigore e delle attuali normative vigenti. Le attività teoriche proseguono in modalità streaming, sempre in calsse a numero chiuso.

Tutti i docenti e il personale di segreteria continuano a lavorare in modalità mista , e sono raggiungibili attraverso i canali di comunicazione digitali e gli indirizzi email dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 17.30.
E’ possibile raggiungerci ai seguenti contatti:

Requisiti

Il lavoro del Producer unisce essenzialmente due figure professionali: il musicista e il sound engineer.

Quindi idealmente è una figura che conosce sia le regole del suono che gli strumenti digitali che lo possono modificare.

Per arrivare a ottenere questo risultato è necessario padroneggiare una serie di strumenti, teorici e pratici, di manipolazione del materiale sonoro, sia da un punto di vista musicale che da un punto di vista tecnico.

Il Master parte da zero, e ha un a curva di apprendimento disegnata per permettere a chiunque sia in possesso di una conoscenza base dell’uso di un computer di potere progredire con successo nel percorso.

E’ quindi necessario sapere aprire una cartella sul tuo desktop, salvare un file, aprire un programma. Durante il corso usiamo costantemente degli strumenti digitali di condivisione, come Google Drive e Slack, e quindi dovrai essere in grado di potere usare questi strumenti.
Se non li hai mai usati, ti aiuteremo a configurare la tua workstation per poterlo fare.

Inoltre, dato che ogni studente arriva al master con un percorso personale e un bagaglio tecnico e musicale differente, prima di iscriverti al Master sosterrai un colloquio che ci permetterà di valutare insieme le aree musicali o tecniche in cui possiamo aiutarti, e eventualmente fornirti dei materiali di studio per poterti preparare adeguatamente.

Di quale attrezzatura ho bisogno?

Il producer usa principalmente tre strumenti: il computer, un software per la manipolazione audio (DAW), e uno strumentO di ascolto, cioè cuffie e/o monitor da studio.

Man mano che procederai nella tua crescita professionale, potrai decidere di aggiungere altri strumenti, come scheda audio esterna, sequencer, drum machines, sintetizzatori e molto altro, ma tutto quello che ti serve per iniziare a produrre musica psofessionalmente sono i tre elementi indicati qui.

IL COMPUTER

Desktop o laptop, con almeno 8 giga di RAM e una memoria a partire da 500 Giga.

IL SOFTWARE
Gamma Music Institute è partner ufficiale di Ableton, la software house tedesca che produce Live, il più diffuso e versatile programma per creare musica.
Potrai usare una versione gratuita per i primi tre mesi del corso, e successivamente ti sarà possibile acquistare il software con il 50% di sconto grazie alla partnership ufficiale con Ableton.

GLI ASCOLTI
Un paio di cuffie sono sufficienti per iniziare, e saranno sempre parte del tuo bagaglio tecnico. Il mercato offre tantissime possibilità per ogni fascia di prezzo, siamo a tua disposizione per aiutarti a scegliere il modello adatto alle tue esigenze.
Se in casa hai uno spazio da dedicare alla realizzazione di un home studio, potresti valutare l’acquisto di un paio di casse monitor, che ti permetteranno di aumentare la tua capacità di ascolto e analisi. Anche qui, possiamo aiutarti a fare un scelta adatta alle tue esigenze.

Come posso iscrivermi al corso?

Per iscriversi ai nostri corsi, inizierai con un colloquio preliminare con il direttore didattico, con cui valuterai la tua attuale esperienza, metterai a fuoco le tue esigenze e i tuoi progetti, e realizzerai un piano di studi personalizzato.

Una volta deciso il piano di studi, potrai compilare con i tuoi dati un modulo di preadesione, e a seguito della richiesta ti invieremo il modulo di iscrizione vero e proprio.

Per formalizzare l’iscrizione, verserai una quota di anticipo coerente col piano di iscrizione scelto, le restanti quote saranno su base mensile. NON richiediamo una busta paga per le rateizzaioni.

N.B. il Gamma Music Institute è una Associazione di Promozione Sociale affiliata ARCI, i corsi sono riservati ai soci ARCI, nel caso fossi già in possesso di una tessera valida per il 2019, non è necessario compilare il modulo di preadesione, ed è sufficiente inviare i tuoi dati anagrafici, una indirizzo email e un recapito telefonico. Il costo della tessera, valida per tutto il 2021, è di 10 €, da versare al momento dell’iscrizione..

DENIS LONGHI Jazz:Re:Found Festival
Jazz:Re:Found Festival

Fondatore e responsabile del collettivo Noego (2001), progettista della sua evoluzione in impresa culturale, l’Associazione Casanoego (2007), da più di 15 anni coordina risorse umane e progetti artistici, occupandosi di ricerca e produzione nel campo dell’industria musicale.

Nel 2008 concepisce insieme ad Andrea Varini il progetto Jazz:Re:Found, di cui ne diventa Direttore Artistico e Produttore dalla prima edizione del Festival.

Nel 2012 cura la progettazione della ‘startup’ e la successiva direzione dello spazio polifunzionale ‘Faktory Basement’ nell’area Ex-Montefibre di Vercelli, tramite il bando nazionale Anci e il progetto B9 (Comune e Provincia di Vercelli). Ideatore e curatore di numerosi progetti e one-night di successo (Boogie Nights, Mustang, Hardboiled) dal 1994 seleziona dischi e performa come Dj contribuendo a diffondere e sviluppare la cultura della ‘black music’ in Italia.

Negli anni, oltre ad avere condiviso la console con alcuni dei riferimenti del panorama nazionale ed internazionale (Mark De Clive-Lowe, Bugz in the Attic, Bradley Zero, Tiger & Woods, Leo Mas, Luca Trevisi), ha dato vita in veste di produttore o performer a progetti significativi come Les Fleurs USB, Jazzrevolver, Funkinetic, Noego Crew.

Consulente per la progettazione di bandi pubblici e privati, ricopre sovente il ruolo di tutor o relatore durante panel o incontri di specializzazione riguardanti i modelli di sviluppo dell’impresa culturale. Dal 2013, in qualità di docente collaboratore, insegna presso l’Università Cattolica di Milano al Master MEC – Ideazione e Progettazione di Eventi Culturali.

Dal 2015 è nominato Direttore Artistico della Stagione Teatrale Jazz del Centro Santa Chiara di Trento (Jazz’About) e ha condiviso con Gianluca Gozzi la Direzione Artistica di Nylon Festival di Vercelli. Dal 2016 inoltre insieme ad Alberto Campo segue la progettazione e Direzione Artistica del Festival ‘Distretto 38’ di Trento, oltre ad avere assunto la carica di segretario dell’Associazione IQMF (Italian Quality Music Festival), network nazionale in rappresentanza dei festival di qualità nel circuito italiano.

KATIA COSTANTINO Eco.Reverb - A Greener Festival

La passione per la musica, gli eventi e l’ambiente l’hanno spinta a trovare il giusto compromesso tra i 3 elementi.

Dopo aver terminato il master in Sviluppo Sostenibile e Promozione del Territorio presso L’Università di Torino, nel 2013 si trasferisce a Londra, dove tutt’ora vive e collabora con agenzie di eventi italiane e britanniche.

Nel 2016 inizia il percorso con A Green Festiva l- Londra col ruolo di Assessor, andando nei festival musicali di tutta Europa per verificare e suggerire azioni virtuose per la riduzione dell’impatto sull’ambiente.

Nel 2018 ha svolto il suo Assessment presso il Terraforma festival di Milano. In Italia collabora inoltre con ToDays Festival e Siren in qualità di Hospitality Manager. La sua visione è quella di portare la sostenibilità in tutti gli eventi italiani!

FEDERICO BALDI

Federico Baldi è, dal 2018, sales & marketing manager per Club To Club e Viva! Festival.

In passato ha ricoperto il ruolo di direttore artistico e responsabile comunicazione per Astoria Bar & Basemen

ANGELO GALETTA

Angelo Galetta ha un’esperienza trentennale nell’ambito della progettazione e consulenza in campo acustico. Nel 1992 fonda lo Studio Galetta: in collaborazione con uno staff di ingegneri elettrotecnici ed edili specializzati in acustica ambientale, Angelo trova il match perfetto tra obblighi normativi e sistemi tecnologici  per la riproduzione del suono. Un attento studio degli spazi architettonici, delle caratteristiche acustiche dei locali e degli spazi aperti, uno scrupoloso lavoro di dimensionamento, ottimizzazione e taratura degli impianti  elettroacustici, porta lo Studio Galetta a collaborare con club, venues e festival, fra cui Todays Festival, Stupinigi Sonic Park e Flowers Festival.

STEFANO PESCA - Beitcompany, Vertical Stage
Beitcompany, Vertical Stage

Sono Stefano Pesca. Dal 2006 mi occupo di musica dal vivo e della direzione artistica e creativa di spettacoli e manifestazioni culturali di carattere pubblico e privato.

Credo fortemente nella condivisione delle idee come punto di forza per lo sviluppo di qualsiasi progetto.

Nel 2012 ho fondato a l’agenzia BEIT COMPANY “Culture & Entertainment” con sedi a Bruxelles e Torino, attiva in tutta Europa nell’ideazione e realizzazione di show innovativi e concerti.

Dal 2015 sono manager del cantautore KIOL  e CEO dell’etichetta discografica JOIN Records. Sotto il cappello di BEIT COMPANY, nel 2010 ho ideato il format “VERTICAL STAGE SESSION”, sono parte del board di APOLIDE FESTIVAL e, dal 2019, consulente del Club to Club Festival di Torino.

LEANDRO FRENCIA Engovers SNC
Engovers

Leandro Frencia,

Diviso tra la passione per la scienza e le nuove tecnologie, e l’interesse verso il mondo dell’entertainment e i suoi servizi tecnici, nel 2008 apre l’associazione culturale Engovers.

Ma è solo nel 2013 che decide che il service sarà il suo lavoro. Nasce Engovers Snc: la passione al servizio dell’intrattenimento.

LUCA MELKIO - RST EVENTS

Luca Melchionda, conosciuto da tutti come Melkio, è cresciuto all’interno dei locali, dei festival e degli eventi.
Dopo una decade passata a girare l’Europa, Melkio, nel 2010, inizia a lavorare come direttore creativo per il Tenax di Firenze, sviluppando il brand anche attraverso azioni parallele all’attività di club.
Nel 2013 fonda RST EVENTS, insieme ad Alessandro Orlando e Luca Barillà sviluppando format musicali come First Festival, Territori Musicali, Smileandance.
Esperto nell’attività di branding, comunicazione e nei rapporti con le istituzioni locali.

FRANCESCO ASTORE - Firenze Jazz Festival

Francesco Astore, classe 1979, è stato progettista per Torino Capitale Europea dei Giovani, coordinatore dei Murazzi, autore ed organizzatore di festival ed eventi sia a Torino che all’estero. Ha fondato diverse associazioni e reti nazionali ed internazionali, è stato autore ed organizzatore della sezione “Fringe” del Torino Jazz Festival prima e del Firenze Jazz Festival oggi.

ANDREA MOI - Kappa FuturFestival - Movement Turin Music Festival

– Direttore di Produzione Reload Music Festival (dal 2016 ad oggi)

– Assistente di Produzione Kappa FuturFestival (dal 2016 ad oggi)

– Assistente di Produzione Movement Turin Music Festival (da 2016 ad oggi)

– Direttore di Produzione Holi Fusion Festival (dal 2015 al 2016)

– Direttore di Produzione Global Music Festival (dal 2014 al 2017)

– Direttore di Produzione Hide Music Festival (dal 2016 ad oggi)

ALESSANDRO MAIOGLIO - San Salvario Emporium

Alessandro Maioglio lavora nell’organizzazione di eventi da più di vent’anni.
Prima come collaboratore di Xplosiva nei primi anni del nuovo millennio, successivamente di locali e artisti quali Rollers inc., Soulful, Mao Gurlino, Cortocorto.it, Fluido/Gamma, Bar Code e Transistor, ha seguito l’evoluzione della scena del nightclubbing fino ad oggi.
Dal 2007, primo anno di Club To Club al Lingotto, torna a lavorare per Xplosiva, proseguendo fino al 2011, quando apre insieme agli Xanax Party e a Guido Savini l’Astoria.
Nel 2013 ha fondato il market dedicato a maker, artigiani e illustratori emergenti San Salvario Emporium, sua attuale occupazione.

NICOLA ZANOLA -Apical Services Barrakud Festival
Apical Services

Dopo una laurea in Management di Aziende del terzo settore con una tesi sul welfare comunitario e dopo aver trascorso circa 10 anni nella produzione di festival (Barrakud) e in esperienze di viaggio (Connect Viaggi), ora ho deciso di ridisegnare i percorsi. Il mio focus attuale è sulle esperienze di impatto sociale, la mia missione è quella di accelerare l’intensità e la frequenza attraverso cui le comunità vivono e condividono la felicità. Insieme ai miei co-fondatori, ho lanciato “Apical: The Industry of Happiness”. Apical è una startup di impatto sociale che combina esperienze (aziende di viaggio, festival musicali, club, centri culturali, …) organizzazioni non profit e frequentatori di eventi in un’unica community incentrata sull’impatto.

GIORGIA MORTARA Fondazione per la Cultura Torino - Torino Jazz Festival

E’ laureata presso l’Università degli Studi di Torino in Scienze della Formazione, con specializzazione in Multimedia, Arte e Spettacolo, e ha un Master in Comunicazione Musicale presso l’Università Cattolica di Milano.

Cura l’ufficio stampa del Magazzino su Po, del Varvara Festival e di TUM Torino, l’associazione che promuove la musica undergroud in città.

Al Gamma Music institute insegna Management dell’Industria Musicale.

Varvara Festival

Magazzino sul Po 

 

DANIELE MANDARANO - ARCI

Daniele Mandarano, laureato in Storia della Filosofia. Vicepresidente, responsabile tesseramento e Coordinatore Centro Servizi del Comitato Arci di Torino. Componente del direttivo e militante di Arci Piemonte e Arci Nazionale. Esperto di No Profit e associazionismo di Promozione Sociale; traduttore contemporaneo di progetti associativi in scartoffie e burocrazie. Co-fondatore e già Presidente del Circolo Arci Margot di Carmagnola.

Il corso di Organizzazione e Gestione di Eventi Musicali si sviluppa su 12 appuntamenti di tre ore ciascuno, ed è riservato ai soci ARCI. Il contributo richiesto ai soci è di 590 €.
Early bird > 490€ disponibile fino al 30/08/2021.

DENIS LONGHI Jazz:Re:Found Festival
Jazz:Re:Found Festival

Fondatore e responsabile del collettivo Noego (2001), progettista della sua evoluzione in impresa culturale, l’Associazione Casanoego (2007), da più di 15 anni coordina risorse umane e progetti artistici, occupandosi di ricerca e produzione nel campo dell’industria musicale.

Nel 2008 concepisce insieme ad Andrea Varini il progetto Jazz:Re:Found, di cui ne diventa Direttore Artistico e Produttore dalla prima edizione del Festival.

Nel 2012 cura la progettazione della ‘startup’ e la successiva direzione dello spazio polifunzionale ‘Faktory Basement’ nell’area Ex-Montefibre di Vercelli, tramite il bando nazionale Anci e il progetto B9 (Comune e Provincia di Vercelli). Ideatore e curatore di numerosi progetti e one-night di successo (Boogie Nights, Mustang, Hardboiled) dal 1994 seleziona dischi e performa come Dj contribuendo a diffondere e sviluppare la cultura della ‘black music’ in Italia.

Negli anni, oltre ad avere condiviso la console con alcuni dei riferimenti del panorama nazionale ed internazionale (Mark De Clive-Lowe, Bugz in the Attic, Bradley Zero, Tiger & Woods, Leo Mas, Luca Trevisi), ha dato vita in veste di produttore o performer a progetti significativi come Les Fleurs USB, Jazzrevolver, Funkinetic, Noego Crew.

Consulente per la progettazione di bandi pubblici e privati, ricopre sovente il ruolo di tutor o relatore durante panel o incontri di specializzazione riguardanti i modelli di sviluppo dell’impresa culturale. Dal 2013, in qualità di docente collaboratore, insegna presso l’Università Cattolica di Milano al Master MEC – Ideazione e Progettazione di Eventi Culturali.

Dal 2015 è nominato Direttore Artistico della Stagione Teatrale Jazz del Centro Santa Chiara di Trento (Jazz’About) e ha condiviso con Gianluca Gozzi la Direzione Artistica di Nylon Festival di Vercelli. Dal 2016 inoltre insieme ad Alberto Campo segue la progettazione e Direzione Artistica del Festival ‘Distretto 38’ di Trento, oltre ad avere assunto la carica di segretario dell’Associazione IQMF (Italian Quality Music Festival), network nazionale in rappresentanza dei festival di qualità nel circuito italiano.

STEFANO PESCA - Beitcompany, Vertical Stage
Beitcompany, Vertical Stage

Sono Stefano Pesca. Dal 2006 mi occupo di musica dal vivo e della direzione artistica e creativa di spettacoli e manifestazioni culturali di carattere pubblico e privato. 

Credo fortemente nella condivisione delle idee come punto di forza per lo sviluppo di qualsiasi progetto.

Nel 2012 ho fondato a l’agenzia BEIT COMPANY “Culture & Entertainment” con sedi a Bruxelles e Torino, attiva in tutta Europa nell’ideazione e realizzazione di show innovativi e concerti.

Dal 2015 sono manager del cantautore KIOL  e CEO dell’etichetta discografica JOIN Records. Sotto il cappello di BEIT COMPANY, nel 2010 ho ideato il format “VERTICAL STAGE SESSION”, sono parte del board di APOLIDE FESTIVAL e, dal 2019, consulente del Club to Club Festival di Torino.

NICOLA ZANOLA - Apical Services - Barrakud Festival
Apical Services

Dopo una laurea in Management di Aziende del terzo settore con una tesi sul welfare comunitario e dopo aver trascorso circa 10 anni nella produzione di festival (Barrakud) e in esperienze di viaggio (Connect Viaggi), ora ho deciso di ridisegnare i percorsi. Il mio focus attuale è sulle esperienze di impatto sociale, la mia missione è quella di accelerare l’intensità e la frequenza attraverso cui le comunità vivono e condividono la felicità. Insieme ai miei co-fondatori, ho lanciato “Apical: The Industry of Happiness”. Apical è una startup di impatto sociale che combina esperienze (aziende di viaggio, festival musicali, club, centri culturali, …) organizzazioni non profit e frequentatori di eventi in un’unica community incentrata sull’impatto.

FRANCESCO ASTORE - Firenze Jazz Festival

Francesco Astore, classe 1979, è stato progettista per Torino Capitale Europea dei Giovani, coordinatore dei Murazzi, autore ed organizzatore di festival ed eventi sia a Torino che all’estero. Ha fondato diverse associazioni e reti nazionali ed internazionali, è stato autore ed organizzatore della sezione “Fringe” del Torino Jazz Festival prima e del Firenze Jazz Festival oggi.

GIORGIA MORTARA Fondazione per la Cultura Torino - Torino Jazz Festival

E’ laureata presso l’Università degli Studi di Torino in Scienze della Formazione, con specializzazione in Multimedia, Arte e Spettacolo, e ha un Master in Comunicazione Musicale presso l’Università Cattolica di Milano.

Cura l’ufficio stampa del Magazzino su Po, del Varvara Festival e di TUM Torino, l’associazione che promuove la musica undergroud in città.

Al Gamma Music institute insegna Management dell’Industria Musicale.

Varvara Festival

Magazzino sul Po 

 

ANDREA MOI - Kappa FuturFestival - Movement Turin Music Festival

– Direttore di Produzione Reload Music Festival (dal 2016 ad oggi)

– Assistente di Produzione Kappa FuturFestival (dal 2016 ad oggi)

– Assistente di Produzione Movement Turin Music Festival (da 2016 ad oggi)

– Direttore di Produzione Holi Fusion Festival (dal 2015 al 2016)

– Direttore di Produzione Global Music Festival (dal 2014 al 2017)

– Direttore di Produzione Hide Music Festival (dal 2016 ad oggi)

KATIA COSTANTINO Eco.Reverb - A Greener Festival

La passione per la musica, gli eventi e l’ambiente l’hanno spinta a trovare il giusto compromesso tra i 3 elementi.

Dopo aver terminato il master in Sviluppo Sostenibile e Promozione del Territorio presso L’Università di Torino, nel 2013 si trasferisce a Londra, dove tutt’ora vive e collabora con agenzie di eventi italiane e britanniche.

Nel 2016 inizia il percorso con A Green Festiva l- Londra col ruolo di Assessor, andando nei festival musicali di tutta Europa per verificare e suggerire azioni virtuose per la riduzione dell’impatto sull’ambiente.

Nel 2018 ha svolto il suo Assessment presso il Terraforma festival di Milano. In Italia collabora inoltre con ToDays Festival e Siren in qualità di Hospitality Manager. La sua visione è quella di portare la sostenibilità in tutti gli eventi italiani!

FEDERICO BALDI

Federico Baldi è, dal 2018, sales & marketing manager per Club To Club e Viva! Festival.

In passato ha ricoperto il ruolo di direttore artistico e responsabile comunicazione per Astoria Bar & Basemen

LEANDRO FRENCIA Engovers SNC
Engovers

Leandro Frencia,

Diviso tra la passione per la scienza e le nuove tecnologie, e l’interesse verso il mondo dell’entertainment e i suoi servizi tecnici, nel 2008 apre l’associazione culturale Engovers.

Ma è solo nel 2013 che decide che il service sarà il suo lavoro. Nasce Engovers Snc: la passione al servizio dell’intrattenimento.

DANIELE MANDARANO - ARCI

Daniele Mandarano, laureato in Storia della Filosofia. Vicepresidente, responsabile tesseramento e Coordinatore Centro Servizi del Comitato Arci di Torino. Componente del direttivo e militante di Arci Piemonte e Arci Nazionale. Esperto di No Profit e associazionismo di Promozione Sociale; traduttore contemporaneo di progetti associativi in scartoffie e burocrazie. Co-fondatore e già Presidente del Circolo Arci Margot di Carmagnola.

ALESSANDRO MAIOGLIO - San Salvario Emporium

Alessandro Maioglio lavora nell’organizzazione di eventi da più di vent’anni.
Prima come collaboratore di Xplosiva nei primi anni del nuovo millennio, successivamente di locali e artisti quali Rollers inc., Soulful, Mao Gurlino, Cortocorto.it, Fluido/Gamma, Bar Code e Transistor, ha seguito l’evoluzione della scena del nightclubbing fino ad oggi.
Dal 2007, primo anno di Club To Club al Lingotto, torna a lavorare per Xplosiva, proseguendo fino al 2011, quando apre insieme agli Xanax Party e a Guido Savini l’Astoria.
Nel 2013 ha fondato il market dedicato a maker, artigiani e illustratori emergenti San Salvario Emporium, sua attuale occupazione.

ANGELO GALETTA

Angelo Galetta ha un’esperienza trentennale nell’ambito della progettazione e consulenza in campo acustico. Nel 1992 fonda lo Studio Galetta: in collaborazione con uno staff di ingegneri elettrotecnici ed edili specializzati in acustica ambientale, Angelo trova il match perfetto tra obblighi normativi e sistemi tecnologici  per la riproduzione del suono. Un attento studio degli spazi architettonici, delle caratteristiche acustiche dei locali e degli spazi aperti, uno scrupoloso lavoro di dimensionamento, ottimizzazione e taratura degli impianti  elettroacustici, porta lo Studio Galetta a collaborare con club, venues e festival, fra cui Todays Festival, Stupinigi Sonic Park e Flowers Festival.